Festa del SS. Crocifisso di Carini, sfiorata la tragedia (VIDEO)

Sarà stato il SS. Crocifisso a proteggere i suoi fedeli… sarà che Carini è, come scritto e ripetuto più volte, un paese fortunato, ma ieri sera soltanto un miracolo ha evitato una strage.

Era passata da poco la mezzanotte quanto per il rientro della processione nella Chiesa Madre di Carini, la vara del SS. Crocifisso è stata fermata all’ingresso di Piazza Duomo, per dare il via alla prima parte dei giochi pirotecnici allestiti un suo onore. Giochi che quest’anno hanno previsto una parte “all’antica”, con lo sparo di mortaretti e fuochi dalla fontana della Piazza, affollatissima di gente e molta della quale ancora in corteo processionale.

Inizia lo spettacolo: suoni, colori, luci e fuochi artificiali, fino a quando uno di questi invece di partire verso il cielo va in direzione del pubblico presente, colpendo alcuni degli astanti.

Quattro i feriti: Salvatore La Barbera di 53 anni, Antonio Tumminello di 26, Giulio Prestigiacomo di 34 ed un bambino di 11 anni. Oltre a questi una donna incinta, E.C. di 37 anni e moglie del Prestigiacomo ferito,  per lo spavento si è sentita male ed è stata accompagnata in ambulanza al pronto soccorso dell’ospedale “V. Cervello” di Palermo. I quattro feriti presentano ustioni lievi e sono stati dimessi con prognosi variabili tra i 4 e gli 8 giorni.

Il Prestigiacomo, visto il malore della moglie è andato in escandescenza, scusate il termine…, tentando di aggredire gli organizzatori dei fuochi artificiali ed è stato fermato dai Carabinieri della Compagnia di Carini e condotto in caserma, luogo dove sono stati condotti pure i titolari della ditta di fuochi d’artificio. Tutto il trambusto ha portato allo slittamento dei giochi pirotecnici, che si sono svolti in tarda notte.

La vicenda poteva finire peggio, in quanto il razzo dei fuochi è finito proprio tra il pubblico assiepato davanti ad una delle bancarelle di dolciumi, una di quelle che prepara dal vivo il torrone e che proprio in quel punto dove si è schiantato il fuoco artificiale ha il fornello a gas per la produzione.

Di seguito i video amatoriali dai quali si vede chiaramente quanto accaduto.