Partinico: festa creativa alla scuola “A. Cassarà”

cassaràE’ stato un giorno di festa, di integrazione, di socialità tra i vari soggetti del mondo scolastico, una mattina per festeggiare il nuovo anno scolastico all’istituto comprensivo “Antonino Cassarà” di Partinico. L’aula magna intitolata al piccolo Giuseppe Di Matteo, si è riempita di alunni festanti, coinvolti dal ritmo delle performance musicali curate dagli insegnanti di educazione musicale e religione. L’istituto è infatti dotato di laboratorio musicale dove diversi alunni hanno la possibilità, nelle ore integrative, di apprendere l’uso di uno strumento. Soddisfatto il Dirigente scolastico, Vincenzo Salvia: “Come ogni anno – dichiara- facciamo l’inaugurazione dell’anno lab panescolastico per dare un segno tangibile di apertura territoriale e partecipativa. Una prima giornata all’aperto alla Casa del Fanciullo, scuola d’infanzia e  primaria, ha visto la partecipazione delle famiglie. Assai suggestivo il laboratorio del pane, dall’impasto alla cottura nel forno della scuola, i giochi con le famiglie e gli esperimenti di carattere scientifico. La seconda giornata – continua il dirigente scolastico- ha visto coinvolta la sede centrale di via Maggiore Guida; anche qui la scuola ha aperto le porte per mettere in scena la capacità, la voglia di fare, con canti, danze e musiche dal vivo, sfruttando le risorse della scuola che ha un indirizzo musicale. La voglia di mettersi in gioco, di partecipare attivamente fin dall’inizio è la filosofia della nostra scuola, dove vecchi e nuovi docenti interagiscono da subito, i nuovi non rimangono ai margini e questo per me è un motivo d’orgoglio”.

Antonio Catalfio