Palermo: alla Favorita l’VIII memorial Giuseppe Lombardo

Oggi, alle ore 17, all’ippodromo della Favorita, giornata di festa per ricordare Giuseppe Lombardo con il memorial a lui dedicato, giunto all’ottava edizione, organizzato dalla famiglia Lombardo in collaborazione con il Gentleman Club Sicilia e la Ires S.p.A. Beppe Lombardo, farmacista a Terrasini, è stato un appassionato allevatore e Gentleman driver, la speciale categoria dei non professionisti di trotto. Appassionato di sport, fin da ragazzo si distinse a Terrasini nella società di pallanuoto Rari Nantes. L’amore per l’equitazione e per il cavallo nasce ben presto, fin dal 1969 partecipa alle prime corse universitarie all’ippodromo palermitano. Nel 2007 è stato campione italiano nella categoria Gentleman Di degnissima nota il suo contributo all’allevamento siciliano con l’allevamento dei fiori a Terrasini e il campione Brandy dei Fiori, vincitore di numerosi premi,  che oggi verrà celebrato con

l’affissione di una gigantografia  nel salone della Tribuna centrale. Momento centrale della manifestazione sarà la corsa delle 17,40 organizzata dal Gentleman Club Sicilia, seguirà la premiazione del vincitore, proprietario e artiere del cavallo vincitore da parte della famiglia Lombardo. “A quanti hanno sofferto almeno una volta di Febbre da Cavallo, a chi vuole darsi all’ippica oggi stesso, a chi non ha mai messo piede in un ippodromo: venite mercoledì quando si ricorda con una corsa speciale il Cobra, ovvero il mio papà che in quella pista ha dato letteralmente tutto se stesso. L’Ippodromo della Favorita è un posto incredibile, pieno di storie e di fascino e la città dovrebbe appropriarsene. A mercoledì, non un memorial ma una festa”, è questo l’invito di Eleonora Lombardo per l’evento di oggi. Beppe Lombardo morì da vero gentlemen proprio sul campo, durante una corsa nel 2008, un drammatico evento che oggi si può ricordare con un velo di poesia, perché Lombardo è stato un gentiluomo siciliano negli ippodromi ma soprattutto nella vita.

Antonio Catalfio