Nuovo sversamento criminale al fiume Pinto tra Trappeto e Terrasini

Nella notte tra il 21 e il 22 novembre si ripete tra le coste di Trappeto e Terrasini, il triste rito criminale degli sversamenti sul fiume Pinto, con ogni probabilità scarti di lavorazione olearia. Gli

22.11.2016: Fiume Pinto alle ore 24,30. Foto Francesco Loria
22.11.2016: Fiume Pinto alle ore 24,30. Foto Francesco Loria

sversamenti sono iniziati con ogni probabilità da alcuni giorni ma sono stati documentati nella notte. Nella zona sono presenti molti oleifici che stanno concludendo la stagione di molitura delle olive e ogni anno si ripetono gli scarichi illegali senza che vi sia un servizio di monitoraggio e prevenzione dei reati ambientali. Pulito invece il fiume Nocella. Sull’avvenimento il consigliere di Terrasini Eva Deak ha presentato un esposto alla Guardia Costiera di Terrasini.