Carini, la solidarietà non ha confini.

L’Associazione “Liberi di Ricevere e Donare“, nata da un gruppo di donne e mamme su Facebook, si occupa di solidarietà e beneficenza. Attraverso il riciclo di abiti, giochi, corredino e accessori per neonato si occupano di sopperire alle necessità delle famiglie iscritte gratuitamente al gruppo.

20170124_093442
Solidarietà e doni al Centro Vaccinazioni

Tra le tante richieste ed emergenze arrivate a “Liberi di Ricevere e Donare” c’è anche la richiesta di giochi da parte del Centro Vaccinazioni di Carini. La richiesta è arrivata al gruppo tramite alcune mamme carinesi che avevano appreso a scuola di questa richiesta, così hanno pensato di chiedere aiuto al gruppo.

La presidentessa del gruppo, Aurora Maltese, insieme alle volontarie responsabili di Carini e Villagrazia (Alessandra Vinciguerra, Cinzia e Vito D’Armetta e Antonio e Katia Gaglio) hanno risposto subito al grido di necessità del nostro Centro e hanno raccolto più giochi possibile. Dopo pochi giorni si sono recate presso il Centro vaccinazioni con la macchina carica di scatoli di giochi, tra la sorpresa e l’incredulità del personale di servizio e degli utenti in attesa.

Le nostre volontarie alle parole di ringraziamento di coloro che hanno accolto la donazione, hanno tenuto a sottolineare che i ringraziamenti vanno solo a tutti i membri del gruppo che grazie alle loro donazioni costanti aiutano le volontarie a sopperire alle varie richieste.

Le volontarie inoltre invitano tutti coloro che hanno voglia di donare ciò che hanno in casa e che per vari motivi non utilizzano più a iscriversi al gruppo Facebook: Liberi di Ricevere e Donare.