Centro rifiuti a Terrasini: 7 consiglieri chiedono convocazione, incontro il 7 marzo con la ditta

I consiglieri Puccio, Ventimiglia, Caponetti, Militello, Galati, Ventimiglia e Giliberti durante la protesta a Villa san Giuseppe
I consiglieri Gianfranco Puccio, Nicola Ventimiglia, Giuseppe Caponetti, AntonioMilitello, Anna MariaGalati, GraziellaVentimiglia e Dario Giliberti

Si accende il dibattito sul Centro di compostaggio e stoccaggio rifiuti nel verde agricolo di Contrada Paterna a Terrasini: La conferenza di servizi che dovrebbe decidere sulla nuova realizzazione tra cinque giorni, senza una opposizione, varierebbe la destinazione urbanistica senza passare dal Consiglio Comunale. Sette Consiglieri comunali chiedono una convocazione dell’assise in via straordinaria e urgente: “Nel sottolineare ancora una volta il silenzio e la gravissima mancanza di rispetto istituzionale da parte di questa amministrazione, venuti a conoscenza per vie informali che per giovedì 9 marzo presso il Dipartimento Acque e Rifiuti della Regione Siciliana, è convocata una conferenza dei Servizi per la realizzazione di un sito di compostaggio e stoccaggio dei rifiuti da ubicare in contrada Paterna, sul territorio di Terrasini; i Consiglieri Comunali di opposizione Giuseppe Caponetti, Dario Giliberti, Antonio Militello e Nicola Ventimiglia del Gruppo Terrasini Unica, Gianfranco Puccio e Antonella Galati di Terrasini Futura e la Consigliera del Gruppo Misto Grazia Ventimiglia, hanno chiesto la convocazione immediata di un Consiglio Comunale, con il carattere dell’urgenza, in maniera da poter portare a conoscenza di tutti il progetto in questione, valutarne gli aspetti e potersi esprimere prima che altri, tra complici silenzi, decidano della gestione del nostro territorio”. Il Sindaco sollecita e ottiene incontro illustrativo. “Il Sindaco Giosuè Maniaci comunica alla cittadinanza, alle forze politiche, ai gruppi consiliari e alle associazioni ambientaliste che i rappresentanti della “C.F. Edil Ambiente srl “ (la ditta che ha presentato un progetto per la realizzazione di un impianto di compostaggio e stoccaggio di rifiuti non pericolosi in contrada Paterna) hanno accolto favorevolmente l’invito rivoltogli dall’Amministrazione Comunale per discutere dell’iniziativa proposta e per spiegare i contenuti del progetto.
L’incontro si terrà martedì 7 marzo 2017, alle ore 11,30, nell’Aula Consiliare del Municipio.
Il Sindaco, nell’invitare tutti a partecipare, tiene anche a precisare che la richiesta di un incontro preventivo alla ditta “C.F. Edil Ambiente srl” era stata avanzata subito dopo l’arrivo della nota ufficiale della Regione Siciliana-Assessorato dell’Energia, con la quale si comunicava la convocazione di un’apposita conferenza di servizi per il giorno 9 marzo 2017.

Antonio Catalfio

Immagine in evidenza da Google hearth