Terrasini, Consiglio Comunale convocato per impianto di compostaggio

La querelle dell’impianto di compostaggio di Terrasini arriva in Consiglio Comunale su richiesta delle opposizioni.

La Presidente del Consiglio Comunale di Terrasini, Virginia Ferrigno, ha convocato l’assise civica in sessione urgente per il 7 marzo alle ore 21:00 su richiesta dei Consiglieri Comunali di opposizione di “Terrasini Futura“, “Terrasini Unica“, “Bene Comune per Terrasini“, “MoVimento 5 Stelle” e Gruppo Misto. Oggetto unico della seduta la realizzazione di un centro di stoccaggio e compostaggio di rifiuti da realizzarsi in Contrada Paterna e che sarà oggetto di una conferenza di servizio il prossimo 9 marzo.

paterna-google
Contrada Parterna dove dovrebbe sorgere l’impianto di compostaggio

Gli 8 Consiglieri firmatari della richiesta di convocazione urgente, Giuseppe Caponetti, Dario Giliberti, Gianfranco Puccio, Maria Antonietta Galati, Grazia Ventimiglia, Nicola Ventimiglia, Antonio Militello, Eva Deak, hanno pure presentato una interpellanza-mozione che impegna l’amministrazione comunale a rigettare il progetto: “La realizzazione del progetto di un impianto di compostaggio e stoccaggio dei rifiuti della ditta C.F. Edil Ambiente s.r.l. , con sede a Terrasini in via Vittorio Emanuele Orlando nr. 28, con amministratore unico il sig.  Francesco Cusumano , presso il territorio della contrada Paterna risulta incompatibile con la vocazione turistica del Paese di Terrasini che, con i villaggi turistici di Città del mare e Perla del Golfo, con tutti i bed e breakfast ubicati nella zona, con i bar e le attività di ristorazione, ha di fatto operato una irreversibile scelta di sviluppo socioeconomica sostenibile, e che vedrebbe frustrato il lavoro fatto negli anni e limitate le proprie aspettative anche solo a causa della semplice assimilazione della propria immagine territoriale come impresa rientrante nel circuito del trattamento dei rifiuti, anche industriali.”

La convocazione seguirà di poche ore l’incontro con i progettisti previsto per la mattina di giorno 7 alle ore 11 e anticipa ci un paio di giorni la Conferenza di Servizio prevista per il 9 marzo di mattina.