A Terrasini “Un mare di libri” giovedì 20 terzo appuntamento

Dopo il successo dell’edizione 2016, anche quest’anno è tornata a Terrasini “Un mare di libri“, la rassegna letteraria inserita nel cartellone dell’Estate terrasinese.
Nove gli appuntamenti in programma, ogni giovedì di luglio e agosto a partire dalle ore 18.30. Non cambia

Un momento della prima giornata con Ennio Tinaglia e Giovanni Marcì
Un momento della prima giornata con Ennio Tinaglia e Giovanni Marcì

la location: la caratteristica cornice di piazza Titì Consiglio. Già presentato da Ennio Tinaglia il 6 luglio scorso il libro “Piazza della Memoria” (Mohicani editori) di Giovanni Marcì, una riflessione sulla difficoltà della professione di avvocato, sulla deontologia professionale e sul rapporto con i clienti, mentre il 13 luglio Daniela Tornatore ci ha illustrato il romanzo di Maurizio AgnelloSoldatini ribelli” (Edizioni Leima). Protagonista del libro è il pm Fabio De Falco, un uomo che ama avere i riflettori puntati addosso, sempre pronto a mettersi in mostra, talmente arrogante da risultare sgradevole, ma soprattutto alla ricerca della sua grande occasione per emergere in una Procura, quella di Palermo, piena di invidie e di leccapiedi.
La ruota sembra girare a suo favore quando una notte, durante il suo turno, scompare l’aereo a bordo del quale viaggiava il Presidente del Senato, Enrico de Vita. Per De Falco non ci sono dubbi: scoprire che fine ha fatto quell’aereo è l’occasione perfetta per un salto di carriera. Il problema è che in questa vicenda nulla è come sembra, il confine tra lecito e illecito si sposta continuamente, le colpe e le responsabilità non vengono equamente divise, e il lettore non saprà più distinguere realtà da finzione.
Otto le case editrici ospiti della rassegna curata dall’editor Marina Finettino e da Franco Cascio per le relazioni esterne.  Al termine delle presentazioni seguirà una degustazione di birra offerta dall’azienda “Bruno Ribadi – Birra siciliana prodotta artigianalmente”.
banIl terzo appuntamento con la rassegna, giovedì 20 luglio, a partire dalle ore 18.30, sempre nella suggestiva piazza Titì Consiglio, con il romanzo di Matilde Di FrancoLa strega del mare” (Nulladie Edizioni ). A conversare con l’autrice sarà Antonietta Greco Giannola.Nella Sicilia del 1600 Crocifissa Madonia è una giovanissima e bella donna. Un diffuso astio popolare e gravi infondate accuse la conducono nelle carceri palermitane del Sant’Uffizio, a un passo dal rogo. La libertà della fantasia, compagna prediletta di romanzieri e sognatori, ne cambia il destino: in un contesto rispettoso della Storia, la vicenda privata della Strega del mare s’intreccia con la vita pubblica dell’epoca con un senso attuale anche oggi A seguire. ci si rinfrescherà le idee con la degustazione di birra artigianale siciliana offerta dal birrificio “Bruno Ribadi”.

Antonio Catalfio