U Cravunaru a Carini

“U CRAVUNARU”
Il territorio di Carini nel tempo assumeva nomi in base alle attività prevalenti che vi si svolgevano. Quello che vedete in questa foto, gentilmente donatami dal mio amico Stefano Mazzamuto, ritrae un luogo mozzafiato raggiungibile da Contrada Crafamo, è “u Cravunaru”, in italiano “il carbonaro”, perché fino a qualche decennio fa vi veniva prodotto, attraverso la bruciatura di rami e residui di potatura, il carbone. Tratti di un’identità ancora da scoprire.

Gianfranco Lo Piccolo