Piove, un mare di liquami sul Torrente Rio Sardo – Puddastri

Mentre scriviamo è in corso un mega sversamento di liquami fognari sul torrente Rio Sardo – Puddastri che riceve i reflui fognari dei comuni di Borgetto e Partinico, per poi scaricarli sul fiume Nocella il cui corso è pulito. Francesco Loria e Rosario Scasso, del gruppo San Cataldo Baia dell’illegalità, hanno appena terminato un sopralluogo sia alla foce del Nocella a San Cataldo, tra Terrasini e Trappeto, e soprattutto alla confluenza del Puddastri col Nocella. Le piogge insistenti sulla Sicilia Occidentale hanno riservato una sorpresa neppure poi così imprevedibile. Il corso del Nocella è pulito mentre il Puddastri è un fiume di liquami. Sul Puddastri scaricano i comuni di Partinico e Borgetto. Segnalato il grave disastro

La foce del Nocella a San Cataldo 06.02.18
La foce del Nocella a San Cataldo 06.02.18

ambientale alle 12:48 alla Guardia Costiera di Terrasini. E’ ormai un fatto accertato che in concomitanza con eventi atmosferici avversi il corso d’acqua che attraversa Borgetto e Partinico, per poi arrivare al confine con Terrasini, diventi una fogna a cielo aperto, una cascata di feci senza responsabili accertati, finora. Ieri le acque di San Cataldo e del fiume Nocella erano trasparenti. L’immagine copertina mostra il torrente Puddastri alla confluenza col Nocella, tra Partinico e Terrasini.

Antonio Catalfio