Partinico: Studenti in corteo contro il degrado, istituzioni assenti

Manifestazione e corteo degli studenti di Partinico contro il degrado inarrestabile della città e l’emergenza rifiuti. Il corteo, partito da piazza Duomo, si è snodato tra le vie della città arrivando fino al Municipio. Assenti Istituzioni e associazioni ambientaliste. Alcuni consiglieri comunali presenti dentro il municipio ma non a fianco dei ragazzi durante il corteo. Persa un’occasione per contribuire a sollecitare il risveglio di una comunità che deve partire dal basso. Avremmo voluto in corteo tutte le forze sane del territorio insieme agli studenti era questo il messaggio più bello da dare, uscire dal Palazzo e marciare nelle strade da semplici cittadini.  Gli studenti hanno dato una lezione alla coscienza civica della comunità scendendo in campo con festosi slogan e striscioni colorati. I ragazzi non ci stanno a vivere in un territorio in abbandono, prendiamo esempio da loro.  Il Liceo Santi Savarino, L’Istituto Danilo Dolci ed altri erano accompagnati da alcuni insegnanti. Presenti in corteo il gruppo San Cataldo e il Patto Per la Salute e l’ambiente Nino Amato e i gruppi scout di Partinico. Una delegazione degli studenti è stata poi ricevuta in aula consiliare dal Presidente del Consiglio, Filippo Aiello e da alcuni consiglieri.

Antonio Catalfio