Cinisi: nuova ordinanza causa costone pericolante

La spiaggia di Magaggiari è poca cosa rispetto a ciò che era. Oggi tra i vari paletti imposti dalla natura e dall’opera discutibile dell’uomo siamo ai minimi termini. Eppure è sempre una sorta di croce e delizia. In questi giorni persino luogo di contesa politica perché vien trattata meglio di altre zone del territorio cinisense; probabilmente sì ma certamente siamo ancora lontani dal livello che questo piccolo lembo di costa meriterebbe. Sicuramente non merita una certa parte degli avventori: il prolema dell’ordine pubblico si è già manifestato così come ogni anno e si avvia a diventare quotidianità non appena la stagione decollerà.

La speranza è che l’ipotizzata isola pedonale possa decollare quanto prima. Resta il nodo del costone a rischio di frana. Lo scorso 25 Maggio è stata emanata l’Ordinanza sindacale n°50 che prevede la posa di transenne per impedire l’accesso all’area interessata proprio ai margini della spiaggia con vista su una delle piste dell’aeroporto di Punta Raisi. Ogni tanto qualcuno si avventa come sempre rendendo indispensabile la sorveglianza. I lavori di messa in sicurezza sono ancora di là da venire causa un ritardo nell’iter indipendente dalla volontà dell’ente locale.

http://www.comune.cinisi.pa.it/wp-content/uploads/2018/05/Ordinanza-n.-50.pdf