Carini: Claudio Armetta lascia il PD

Il Consigliere Comunale Claudio Armetta lascia il PD. Nel 2015 fu artefice di un personale successo elettorale con oltre 550 preferenze ricevute, quasi doppiando il secondo arrivato nello stesso partito.

Sfumata la sua elezione a Presidente del Consiglio Comunale, è stato in seguito nominato Assessore (dal dicembre 2017 a gennaio 2018) con importanti deleghe amministrative.

Di seguito la nota delle dimissioni inviata al Capogruppo:

“Spettabile Capogruppo,

Le comunico che a far data da oggi non farò’ più parte del gruppo del Pd in Consiglio Comunale, dimettendomi da qualsiasi ruolo all’interno del partito, e dal gruppo consiliare.
Pur, avendo condiviso un bel percorso con tutto il gruppo,ritengo che non ci siamo più le condizioni politiche e programmatiche per continuare.
La mia palese posizione, in evidente contrapposizione con la politica dell’attuale amministrazione mi impedisce di proseguire la collaborazione, sin qui avuta.
Le ambiguità di un sindaco bugiardo e la mancata presa di posizione di tutto il partito, mi dimostrano di non essere in linea con obiettivi e posizione dello stesso. Trovo molto singolare la paventata appartenenza del Sindaco Monteleone al Pd solo al bisogno e per questioni di facciata.
Negli ultimi giorni sono emessi fatti gravi, le cui responsabilità non possono essere condivise da me e dal ruolo che rivesto.
La ringrazio personalmente per la bella esperienza, ma sono venuti meno intenti ed obiettivi comuni.
Le auguro buon lavoro
“.