14 Luglio 2024
CariniCronacaInchiestePolitica

Firme false a Carini, rinviata la decisione

Rinviata al 15 aprile prossimo, quindi di una settimana, la decisione del GIP sul rinvio a giudizio nel procedimento penale che vede indagati: la Commissione Elettorale Circondariale di Carini del 2015 e 3 tra ex Consiglieri Comunali ed Assessori, per non aver riscontrato le anomali presenti nelle liste elettorali i primi, e per aver autenticato centinaia di firme (alcune delle quali palesemente redatte dalla stessa mano) senza essere state apposte in loro presenza.

Il GIP ha sentito gli avvocati delle parti, compreso quello di parte civile, e si è riservata la decisione all’udienza programmata per giovedì 15 aprile, esattamente una settimana dopo.

Intanto cominciano ad arrivare segnalazioni al nostro giornale sul disconoscimento delle firme che abbiamo pubblicato nello scorso articolo. I “sottoscrittori della lista”, nel piccolo estratto pubblicato qualche giorno fa, ci hanno dichiarato che quelle firme non sono le loro e mai hanno firmato per alcuna lista o raccolta firme.

Un mistero interessante, considerato che le poche firme evidenziate fanno parte di un intero nucleo familiare che però non vive allo stesso indirizzo.

Da dove avranno rilevato i dati chi si è occupato della raccolta delle firme? E, ancora più curioso ed intrigante, da dove avranno recuperato gli estremi dei documenti di identità?

Ecco perché nei prossimi giorni chiederemo la collaborazione di voi lettori. Intanto ecco un’altra pagina di firme “curiose”.

Alcune firme di una delle liste indagate, con i nominativi in ordine alfabetico per cognome e poi per nome. Riconoscete la vostra firma?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.