17 Aprile 2024
CariniCinisiPartinicoPrimo pianoTerrasini

L’ASP di Palermo offre a tutte le donne “Le mimose della prevenzione”

In occasione della Festa internazionale della Donna, quest’anno, l’ASP di Palermo ha deciso di promuovere l’iniziativa chiamata “Le mimose della prevenzione”, che consentirà a tutte le donne di effettuare, gratuitamente, per tutta la settimana che va da lunedì 6 a domenica 12 marzo, gli screening mammari, ginecologici e colonrettali.

Tutte le donne, che rientrano nelle appropriate fasce di screening, avranno l’opportunità di partecipare agli “Open Day”, organizzati dall’ASP in tutti i Presidi aziendali, accedendo liberamente alle visite e agli esami di controllo previsti.

Oltre alle attività ordinarie già programmate, ci saranno numerose altre aperture straordinarie nei Centri di screening di Palermo e provincia.

«L’obiettivo – ha affermato Daniela Faraoni, Commissario straordinario dell’ASP di Palermo – è quello di promuovere la cultura della prevenzione e soprattutto consentire a ciascun cittadino di Palermo e provincia di avere l’opportunità di aderire agli screening oncologici. Da 2 anni siamo incessantemente impegnati nel portare la prevenzione in tutto il nostro territorio offrendo così concretamente l’opportunità di tutelare la propria salute».

Tutte le donne di età compresa tra i 50 ed i 69 anni, che non hanno effettuato la mammografia negli ultimi 24 mesi, avranno l’opportunità di eseguire gratuitamente l’esame di screening, presso uno dei seguenti quattro centri di Palermo:

P.T.A. (Presidio Territoriale di Assistenza),

Enrico Albanese (via Papa Sergio I),

ex IPAI (via Carmelo Onorato),

Ospedale Ingrassia (corso Calatafimi),

Villa delle Ginestre (via Castellana).

In provincia di Palermo, ecco tutti i presidi presso i quali sarà possibile eseguire la mammografia:

1) Bagheria (Poliambulatorio di via Mattarella n.82): mercoledì 7 e giovedì 9 marzo, dalle ore 8.30 alle 13 e dalle 14.30 alle 16; venerdì 10, sabato 11 e domenica 12 marzo dalle 8.30 alle 13;

2) Carini (Ospedale Vecchio – Piazza Mons. Vincenzo Badalamenti n.1): lunedì 6 e mercoledì 8 marzo, dalle 8.30 alle 13 e dalle 14.30 alle 16; giovedì 9 marzo, dalle 8.30 alle 13;

3) Cefalù (Ospedale Vecchio – via Aldo Moro n.1): lunedì 6, mercoledì 8 e domenica 12 marzo, dalle 8.30 alle 13; martedì 7 marzo, dalle 8.30 alle 13 e dalle 14.30 alle 16;

4) Corleone (Ospedale Dei Bianchi – via Don Colletto n.25): mercoledì 8, venerdì 10 e domenica 12 marzo, dalle 8.30 alle 13;

5) Lercara Friddi (Poliambulatorio – via Calì): giovedì 9 marzo, dalle 8.30 alle 13 e dalle 14.30 alle 16;  

6) Partinico (Ospedale Civico – via Circonvallazione n.186): martedì 7 marzo, dalle 8.30 alle 13 e dalle 14.30 alle 16; venerdì 10 e domenica 12 marzo, dalle 8.30 alle 13;

7) Petralia (Ospedale Madonna dell’Alto – Contrada Sant’Elia): mercoledì 8 e domenica 12 marzo dalle 8.30 alle 13;

8) Termini Imerese (Ospedale Cimino -Via Salvatore Cimino n.2): martedì 7, mercoledì 8 e giovedì 9, dalle 8.30 alle 13 e dalle 14.30 alle 16; domenica 12 marzo, dalle 8.30 alle 13. 

Per quanto riguarda la prevenzione del tumore della cervice uterina, tutte le donne di età compresa tra i 25 ed i 64 anni potranno eseguire gratuitamente Pap Test o HPV Test, senza necessità di prenotazione, recandosi l’8 marzo, dalle ore 10 alle ore 17, presso i Consultori familiari dell’ASP di città e provincia.

Infine, per la prevenzione del tumore colon-rettale, tutte le persone di età compresa tra i 50 ed i 69 anni, che non hanno effettuato il test di screening negli ultimi 24 mesi, potranno ritirare, in tutti i centri mammografici di città e provincia, il kit per la ricerca del sangue occulto nelle feci (SOF-Test), anche senza lettera d’invito da parte dell’ASP.

Rispetta te stessa e prenditi cura del tuo corpo e della tua salute, regalandoti per l’8 Marzo una salutare “mimosa della prevenzione”.

Daniele Fanale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.