L’Asd Capaci United vola in semifinale di Coppa Italia

Asd Capaci United:

Calamia, Marretta, Cappello 8, Comito, Restivo, D’Orio 8, Colosi, Intravaia, Pace, Montevago 8, Badalamenti, Catalano;
Marsala Futsal:
29 Angileri 21 Cottone 16 Costigliola 10 Bruscino 22 Pizzo 28 Saladino 25 Conticelli 17 Alagna 7 Chirco Lauri 8 Figlioli 23 Bonura; Mister Picciotto

Tabellino
Primo tempo:

1-0 13’ D’Orio;
2-0 26’ Pace;
2-1 27’ Pizzo;
2-2 30’ Bruscino;

Parziale ASD Capaci United 2-2 Marsala Futsal;

Secondo tempo:

3-2 2’ Montevago;
4-2 4’ Colosi;
4-3 20’ Figlioli;
5-3 26’ Montevago;
6-3 30’ Colosi;
7-3 30+1 D’Orio;

Finale ASD Capaci United 7-3 Marsala Futsal;

Inizio 16:58

L’ASD Capaci United ospita il Marsala Futsal per il ritorno dei quarti di Coppa Italia, ripartendo dalla vittoria dell’andata in trasferta per 4-5. Al 9′ primo brivido della partita Cappello centra la traversa dalla lunga distanza, nel rimbalzo la palla finisce sulla linea senza tuttavia oltrepassarla. Due minuti dopo lo United è nuovamente pericoloso dalle parti di Angileri, ma l’estremo difensore del Marsala respinge la conclusione di Montevago deviando in angolo. Al 13′ 1-0 United, D’Orio sblocca il match con un tiro cross che beffa Angileri sul primo palo. L’impatto nel match dei padroni di casa è devastante e al 16′ ennesima occasione da gol costruita dai gialloblu, Intravaia sfiora il palo con un destro insidiosissimo. Assedio United nella fase centrale del match, Angileri è costretto agli straordinari per salvare i suoi da un passivo più ampio. Al 26′ arriva il 2-0 dei padroni di casa con Pace che girandosi di sinistro batte a secondo palo il portiere avversario. Passa solamente un minuto e arriva il 2-1 del Marsala: accorcia le distanze Pizzo sugli sviluppi di una punizione battuta in due. Al 28’ occasione sciupata dallo United che sbaglia un tiro libero con D’Orio. Quest’ultimo si rende protagonista in negativo un minuto dopo, colpevole d’aver causato il contropiede del Marsala finalizzato perfettamente da Bruscino. Il primo tempo termina sul risultato di 2-2 dopo una partenza super, nei minuti finali lo United subisce un uno due letale. Due disattenzioni della difesa gialloblu hanno portato alle reti di Pizzo prima e di Bruscino dopo, merito ovviamente anche di un Marsala capace di non mollare fino alla fine.

Secondo tempo 17.38
Si riparte dal 2-2 della prima frazione di gioco. Al 2′ arriva il vantaggio United con Montevago il quale riesce a girarsi e a superare il portiere avversario con un destro potente e preciso, ottimo movimento da attaccante puro d’area di rigore. Al 4′ Colosi sigla il 4-2, servito da Montevago il laterale dello United beffa Angileri sul secondo palla con un destro di prima intenzione. Il Marsala sembra essere sorpreso dalle offensive continue dello United e al 6′ rischia nuovamente di subire la terza rete della ripresa quando Restivo delizia la platea con un sensibilissimo pallonetto sfiorando l’eurogol, gioia negatagli da Angileri che devia in angolo. Da notare la prova di capitan Cappello autore di una prestazione maiuscola, fra i migliori in campo. Al 20′ il Marsala si sveglia e realizza con una punizione all’incrocio dei pali di Figlioli la rete del 4-3. Al 24′ occasionissima per gli ospiti di pareggiare il match: Chirco sbaglia il tiro libero, la sua conclusione centra il palo a Catalano battuto. Lo United dopo questa fase calante di metà ripresa, riprende a spingere sull’acceleratore e al 26′ Montevago decide di fare tutto da solo rendendosi protagonista con un assolo concluso da un sinistro in buca d’angolo. Al 30′ Montevago serve a porta vuota Colosi al quale non resta che appoggiare in rete, doppietta anche per lui. Nel minuto finale arriva la rete della doppietta anche per D’Orio direttamente da tiro libero, confermando la sua precisione dal dischetto. Lo United vince così 7-3, conquistando così la prestigiosa semifinale di Coppa Italia. Grande prova di carattere per Cappello e compagni che senza Torcivia, squalificato per questa partita, ottengono il pass per le semifinali. Da segnalare le ottime prestazioni di Montevago, Cappello, Colosi e del solito D’Orio.
Dopo questo inizio di stagione dedicato alla Coppa, la competizione riprenderà nei primi mesi del 2016. Lo United potrà dedicare così le forze al campionato che avrà inizio la prossima settimana con una trasferta al quanto impegnativa. Lo United debutterà contro il Kamerina, la trasferta più lontana del campionato. Non ci resta che attendere il debutto in campionato del 3 Ottobre. Buona stagione a tutti dall’intero staff dello United Capaci!

Andrea Trapani

Ambrogio Conigliaro

Giornalista pubblicista, guida AIGAE ed esperto di educazione ambientale, nel 2005 fondo Il Vespro dopo aver collaborato per anni con Carini Oggi. Lavoro per Legambiente nella Riserva Naturale Grotta di Carburangeli.