4 Marzo 2024
CariniCronacaPrimo piano

Carini: in fiamme cabina Enel

La cabina in via Alessandro Volta in fiamme.

In fiamme una cabina dell’Enel nel centro storico di Carini, forse la più antica, quella di via Alessandro Volta alla fine di via San Giuseppe ed in prossimità del Castello La Grua Talamanca.

Non è la prima volta che accade, stando alle testimonianze degli abitanti del quartiere. Anzi negli ultimi mesi è accaduto più volte e sempre con esplosioni all’interno della struttura e fiamme.

Anche questa volta, dopo una violenta esplosione che ha fatto tremare porte e finestre delle case limitrofe, del fumo denso e nero ha cominciato ad uscire da una delle finestre.

Prontamente i residenti hanno avvisato i Vigili del Fuoco Volontari di Carini e l’Enel, che nel giro di una mezz’ora sono intervenuti e spento l’incendio dopo aver disattivato l’alimentazione elettrica alla cabina.

A fondere, all’interno della cabina, dei giunti, come già accaduto anche le altre volte.

Sarebbe il caso che Enel intervenisse per risolvere il problema in maniera definitiva, invece di continuare a tamponare il danno che poi ciclicamente si ripresenta.

La struttura, che un tempo ospitava anche la casa del custode e gli uffici Enel, versa in stato di abbandono e pare che Enel l’abbia messa in vendita da anni ma senza ottenere alcun risultato.

Ambrogio Conigliaro

Giornalista pubblicista, guida AIGAE ed esperto di educazione ambientale, nel 2005 fondo Il Vespro dopo aver collaborato per anni con Carini Oggi. Lavoro per Legambiente nella Riserva Naturale Grotta di Carburangeli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.