23 Maggio 2024
CariniIsola delle FemminePrimo piano

Carini, Isola delle Femmine e Sferracavallo insieme per una regata

La Pro Loco Isola delle Femmine, da qualche anno a questa parte, ha dimostrato di essere una fucina inarrestabile di idee e di iniziative a costo zero, nonostante le non poche difficoltà economiche e la mancanza di fondi a sostegno. Segno che la volontà, l’impegno e la dedizione possono fare la differenza, anche senza far parte delle istituzioni.

Numerose le manifestazioni di carattere sociale, culturale e sportivo prodotte in questi anni, grazie ad un gruppo di volontari che investono il loro tempo e le loro energie per la tutela, la promozione e la valorizzazione del nostro territorio.

Dopo “La Festa della Musica 2022”, svoltasi solo pochi giorni fa, che ha visto esibirsi giovani gruppi musicali di vario genere in Piazza Pittsburg, adesso è la volta della Seconda Regata Storica di Isola delle Femmine che si terrà al Porticciolo turistico sabato 25 giugno 2022, a partire dalle ore 17.00.

Si tratta di una breve dimostrazione della regata storica mediante barche a remi, che si svolgerà con le caratteristiche “lancitedde” messe a disposizione dall’“ASD Gruppo vogatori Lancitelle Sferracavallo”, che da svariati anni organizza la manifestazione storica nella borgata di Sferracavallo in occasione dei festeggiamenti dei Santi Patroni SS. Cosma e Damiano.

I vogatori partecipanti alla gara sono stati selezionati tra i borghi di Isola delle Femmine, Carini e Sferracavallo. Questa manifestazione, oltre ad anticipare i festeggiamenti in onore di San Pietro, a cui è dedicata, assume anche un significato simbolico di gemellaggio tra le rispettive comunità.

Un’occasione importante per promuovere momenti di aggregazione e di svago tra comunità limitrofe, all’insegna dello sport e della tradizione.

Sono previste due gare, che vedranno rispettivamente la partecipazione di 5 squadre maschili e 3 femminili, ognuna rappresentata da colori differenti. «Sicuramente, la presenza, per la prima volta, della componente femminile conferisce un valore aggiunto all’evento, nella speranza che sempre più donne possano, negli anni futuri, partecipare a questa regata, organizzata in un borgo marinaro quale è Isola delle Femmine, che già nel nome stesso ha una connotazione femminile», afferma con orgoglio Anna Bruno, una giovane volontaria della Pro Loco Isola delle Femmine.

Isola delle Femmine sarà rappresentata da 2 squadre maschili, Carini da una squadra maschile dell’Associazione Pro Loco Hiccara e Sferracavallo da 2 squadre maschili e 3 femminili dell’“ASD Gruppo vogatori Lancitelle Sferracavallo”.

Il programma della manifestazione prevede alle ore 16.00 il ritrovo presso il Porticciolo di Isola delle Femmine, con briefing pre-gara alle ore 16.30 per il sorteggio delle posizioni di partenza e la presentazione degli equipaggi; alle ore 17.00, si svolgerà un corteo dei vogatori (con remi in mano), accompagnati dai tamburinari, che riceveranno la Santa benedizione presso la Chiesa Maria SS delle Grazie per poi dirigersi al Porto di Isola delle Femmine; alle ore 17.30, avverrà lo svolgimento della gara femminile ed alle ore 18.00 quella maschile; infine, alle ore 18.30 ci sarà la premiazione finale.

Tra i partecipanti in gara anche il Sindaco di Isola delle Femmine, Orazio Nevoloso, che da buon sportivo non perde occasione per mettersi in gioco in prima persona, dando il suo personale contributo per sostenere manifestazioni come queste, capaci di creare il perfetto connubio tra sport e tradizione.

Daniele Fanale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.