17 Aprile 2024
Cronaca

Le reazioni della politica siciliana alla notizia della morte di Silvio Berlusconi: i commenti di cordoglio dei leader delle forze politiche regionali

Silvio Berlusconi é morto la mattina di lunedì alle 9:30 al San Raffaele di Milano, l’ospedale dove era ricoverato da qualche giorno a seguito dell’improvviso riaggravarsi delle sue condizioni di salute.

L’ex presidente del Consiglio aveva 86 anni e da tempo era malato di leucemia, un male che non gli ha lasciato scampo, nonostante un lungo ricovero durato 45 giorni dal quale era stato dimesso poche settimane fa e che aveva fatto sperare in un recupero da parte del premier milanese.

Imprenditore, pioniere della televisione commerciale, editore, fondatore del partito politico di Forza Italia e capo di quattro governi di centrodestra, Silvio Berlusconi é stato l’indiscusso protagonista mediatico della politica italiana degli ultimi trent’anni.

Proprio in Sicilia, il partito di Berlusconi viene ricordato per gli eclatanti successi elettorali del 1994 e del 2001 che hanno consentito a Forza Italia di fare l’en plein di consensi anche grazie allo storico delfino del presidente, il siciliano Gianfranco Micciché.

Questi sono stati i commenti di cordoglio dei leader regionali della politica siciliana alla notizia della morte di Silvio Berlusconi

Renato Schifani: “Con lui ho condiviso anni di battaglie per la libertà e per il bene dell’Italia. Ciao Silvio”

La notizia della scomparsa di Silvio Berlusconi mi colpisce profondamente, poiché non solo ho perso il mio punto di riferimento politico, ma anche un amico fraterno. Desidero esprimere le mie più sincere condoglianze e vicinanza ai familiari. L’ Italia subisce una grande perdita con la scomparsa di un grande statista, un uomo che ha lasciato un’impronta indelebile sulla politica, una guida per coloro che condividono tutti quei valori che hanno mantenuto la nostra democrazia. Berlusconi ha dominato la scena politica nazionale e internazionale ed è a lui che devo il mio diretto impegno nelle istituzioni. Con lui ho condiviso anni di battaglie per la libertà e per il bene dell’Italia. Ciao Silvio“.

Così ha commentato la morte del premier Renato Schifani, Presidente della Regione Siciliana e forzista di lunga data.

Marcello Caruso: “Il suo ricordo e la sua visione ci guideranno nel costruire un futuro migliore per tutti”

Siamo profondamente addolorati dalla perdita di un leader straordinario, che ha lasciato un’impronta indelebile nella politica nazionale e internazionale. Silvio Berlusconi non è stato solo un politico, ma un vero innovatore. Ha fatto della politica un’opportunità per l’ascolto e la partecipazione attiva dei cittadini. In questo giorno di lutto, siamo chiamati a riflettere sul suo straordinario contributo e a onorare la sua memoria costruendo una politica che si basi sui valori che ha trasmesso a ciascuno di noi. Il suo ricordo e la sua visione ci guideranno nel costruire un futuro migliore per tutti. Grazie Presidente, per averci insegnato che l’impegno politico può essere un’opportunità per il cambiamento e per il progresso. Forza Italia“.

ha invece commentato il Coordinatore Regionale di Forza Italia, Marcello Caruso.

Totò Cuffaro: “È stato premier negli anni in cui ero Presidente della Regione e non ha mai fatto venire meno il suo supporto e la sua vicinanza alla Sicilia”

Silvio Berlusconi ha rappresentato per l’Italia e per l’Europa un punto di riferimento per la politica. Con lui, scompare un pezzo della storia d’Italia. È stato un protagonista indiscusso della politica degli ultimi trent’anni, sapendo cogliere nei primi anni ’90 le esigenze degli italiani, incidendo non solo nelle Istituzioni, ma anche nella vita di tutti i cittadini. Con la sua scomparsa, l’Italia perde un grande politico e un grande imprenditore che ha creato migliaia di posti di lavoro, un uomo che ha fatto la storia, sempre pronto al confronto politico. È stato premier negli anni in cui ero Presidente della Regione e non ha mai fatto venire meno il suo supporto e la sua vicinanza alla Sicilia. Più volte abbiamo interloquito, supportando fattivamente le attività che il mio governo portava avanti per il bene dei siciliani. Oggi anche la Sicilia è a lutto. Alla famiglia, agli amici e a tutta Forza Italia va un sentito abbraccio da parte di tutta la DC“.

Ha dichiarato Totò Cuffaro, Segretario Nazionale della Dc in Sicilia.

Gianfranco Micciché: “È come se fosse morto un mio parente”

Sono sotto choc, eravamo tutti convinti che superasse anche questa. Oggi sono davvero molto molto triste. È come se fosse morto un mio parente. Perché Silvio Berlusconi mi è stato vicino per tutta la vita, come un parente, forse di più. Con lui mi sono confidato, con lui ho litigato, gioito, in questo momento non mi vengono neppure le parole“.

Questo il commento di Gianfranco Micciché, ex Coordinatore Regionale di Forza Italia, alla notizia della morte del leader ed amico, Silvio Berlusconi.

Annalisa Tardino: “un pezzo importante della storia del nostro paese e un leader di partito leale e generoso”

Oggi con la morte di Silvio Berlusconi, va via un pezzo importante della storia del nostro paese e un leader di partito leale e generoso. Personalmente e in rappresentanza di tutta la Lega siciliana manifesto il grande dispiacere per la sua dipartita: un politico e imprenditore capace, visionario, che ha profondamente rivoluzionato la politica italiana. Condoglianze alla famiglia e a tutto il popolo di Forza Italia, nostri veri amici“.

Queste le parole della Commissaria della Lega in Sicilia, Annalisa Tardino.

Nuccio Di Paola

Il portavoce del Movimento 5 Stelle in Sicilia ha invece riportato sulla sua pagina il commento di cordoglio di Giuseppe Conte:

Silvio Berlusconi è stato un imprenditore e un politico che in ogni campo in cui si è cimentato ha contribuito a scrivere pagine significative della nostra storia. Ha acceso e polarizzato il dibattito pubblico forse come nessun altro, e anche chi lo ha affrontato da avversario politico deve riconoscere che non gli sono mai mancati il coraggio, la passione, la tenacia. In questo momento di profondo dolore tengo a far pervenire ai suoi cari e alla sua famiglia il sincero e rispettoso cordoglio mio e del Movimento 5 Stelle“.

Anthony Barbagallo: “Adesso sarà la storia a giudicare il suo operato di imprenditore, statista, politico innovatore seppur alcuni aspetti restino ancora non del tutto chiari”

“Silvio Berlusconi ha segnato un’epoca e parte della storia, non solo politica, degli ultimi 30 anni della nostra Repubblica. Adesso sarà la storia a giudicare il suo operato di imprenditore, statista, politico innovatore seppur alcuni aspetti restino ancora non del tutto chiari. Io sicuramente lo ricorderò, da tifoso milanista, come il migliore Presidente che ha portato per sempre la squadra rossonera nell’olimpo del calcio.”

Questo é stato il commento del Coordinatore Regionale del Partito Democratico.

Cateno De Luca: “Un vero leader politico, un grande imprenditore”

Con la morte di Silvio Berlusconi si chiude una pagina importante della storia del nostro Paese. Un vero leader politico, un grande imprenditore. Il suo carisma, la sua determinazione e la sua visione gli hanno permesso di ottenere importanti risultati, difficili da replicare. Un grande abbraccio alla sua famiglia. La fine di un’era“.

Così ha dichiarato il leader di “Sud chiama Nord”, Cateno De Luca.

La camera ardente é stata allestita presso la Villa San Martino ad Arcore ed è rimasta aperta, in forma privata, solo ai familiari e agli amici più intimi di Berlusconi. I funerali di Stato si sono svolti ieri 14 giugno, in Duomo a Milano in una giornata di lutto nazionale proclamata dal Governo Meloni.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.